Warning: DOMDocument::loadXML(): Start tag expected, '<' not found in Entity, line: 1 in /web/htdocs/www.annarosadeluca.it/home/admin/wp-content/plugins/premium-seo-pack/modules/title_meta_format/init.social.php on line 483

Come creare la nostra resilienza?

Creare resilienza resilienza

Come aumentare la nostra resilienza in modo da poter affrontare quello che accade?
Come affrontiamo le situazioni difficili e gli eventi che cambiano la nostra vita ? La morte di una persona cara , la perdita di un posto di lavoro , una grave grave, gli attacchi terroristici, una calamità naturale o altri eventi traumatici: sono solo alcuni degli esempi di esperienze ed eventi avversi che chiunque può trovarsi a dover affrontare.
La maggior parte delle persone reagisce in queste situazioni provando emozioni forti e contrastanti e una grande in certezza ma generalmente riesce ad adattarsi a queste condizioni di stress e sofferenza.
Che cosa permette loro di farcela ?
La resilienza è la capacità di essere coinvolti in questo processo, un processo continuo che richiede tempo e fatica e che permette alle persone di superare queste situazioni difficili passo dopo passo.

Ma che cos’è la resilienza ?

Con resilienza si intende il processo mediante il quale riusciamo ad adattarci di fronte alle avversità,eventi traumatici, tragedie, minacce o importanti situazioni stressanti, come problemi familiari o nelle relazioni personali, così come gravi problemi di salute o di difficoltà finanziarie e lavorative.
La resilienza comprende tutti i mezzi che usiamo per recuperare o riattivarci dopo un’esperienza difficile ed è una capacità straordinaria e comune a tutti, solitamente le persone mostrano questo tipo di resistenza per tutta la vita, è ciò che permette ad una persona licenziata di cercare un altro lavoro, alle famiglie di ricostruire le loro case dopo un terremoto o un incendio, o alle persone che perdono dei familiari ad andare avanti nella loro vita.
Potremmo pensare alla resilienza come una forza che va oltre ogni limite!
Avere una buona capacità di resilienza non significa non sentire le difficoltà e le emozioni correlate, il dolore e la tristezza sono emozioni comuni tra chi vive grandi avversità o eventi traumatici, la strada per la resilienza non è un percorso facile e la personalità e le storie di vita di ognuno influenzano lo stato emotivo e la capacità di fronteggiare gli eventi.
Nonostante questo la resilienza non è semplicemente una caratteristica che si possiede o meno ma un concetto che comprende una serie di comportamenti, pensieri e azioni che possono essere appresi e sviluppati progressivamente.
La capacità di costruire resilienza è un processo personale e non tutti reagiscono allo stesso modo di fronte a situazioni traumatiche o di stress, un approccio per migliorare la propria capacità può funzionare in una persona ma non in un altra poiché ognuno utilizza diverse strategie di adattamento.

Cosa può essere di aiuto?

Costruire buone relazioni dentro e fuori la famiglia, con le persone importanti nella nostra vita. Accettare l’aiuto e il sostegno di chi vuole ascoltarci e offrire incoraggiamento e rassicurazioni è uno dei primi passi.
Evitare di vedere le crisi come ostacoli insormontabili: non si può impedire che alcuni eventi si verifichino ma si può cambiare il modo in cui interpretiamo e reagiamo ad essi. Può essere importante pensare che in futuro le cose possono migliorare.
Accettare che il cambiamento fa parte della vita: tollerare che le circostanze non possono essere modificate può aiutare a focalizzarsi sulle situazioni che invece possono essere migliorate.
Effettuare scelte decisive: in situazioni avverse un’azione decisiva è preferibile piuttosto che ignorare i problemi e le tensioni che si vorrebbe scomparissero.
Alimentare una visione positiva di se stessi: nessuno è perfetto, ognuno di noi ha dei punti di forza e aree di miglioramento ma è importante accettare e amare noi stessi per come siamo, fidarci dei nostri punti di forza e delle nostre capacità.
Pensare in modo positivo: non perdere mai la speranza, quando si è ottimisti, nonostante i problemi, ci si aspetta che qualcosa di positivo possa accadere.
Prenditi cura di te stesso: occupati dei tuoi bisogni e desideri!

Contattami per ulteriori chiarimenti !

Rispondi